Nido Goldoni

Nido Goldoni

Nome: NIDO GOLDONI
Tipologia di asilo: ASILO NIDO COMUNALE ACCREDITATO
Indirizzo: VIA GOLDONI 13 - MILANO
Numero di telefono: 02 88448881
Orari: 9,00 - 16,00 con possibilità di iscrizione e frequenza gratuite al pre dalle 7,30 alle 9,00 e al post dalle 16,00 alle 18,00. I bambini possono essere iscritti al pre e al post per motivi lavorativi e organizzativi della famiglia.
Chiusura estiva/invernale: il nido è chiuso nel mese di agosto, due settimane nelle vacanze di Natale, alcuni giorni a Pasqua, la festa patronale, il 25 aprile e il 1 maggio.
-
Capienza: 50
Fascia età: 3 – 36 mesi
Spazi esterni:
Numero educatrici/educatori: 8
-
Attività svolte:
Inserimento:
L'inserimento del bambino al nido è un momento molto delicato, che avviene a piccolo gruppo e in modo graduale. L'obiettivo primario della relazione educativa, in questo momento particolare, diventa accompagnare la famiglia e il bambino attraverso l'esperienza della separazione adoperandosi affinché venga vissuta in modo evolutivo. L'educatrice fornisce stimoli e contesti per coinvolgere il bambino e il familiare, allestisce spazi adeguati alle capacità di ciascuna fascia di età utilizzando materiali che possano favorire l'interesse e l'esplorazione dei bambini. A partire dall'osservazione del bambino, della sua relazione con la mamma, delle sue abitudini e caratteristiche, vengono creati uno spazio e un tempo relazionale in cui ha inizio un percorso di conoscenza e fiducia reciproca, uno spazio dove è possibile incontrare l'altro e sperimentare e accrescere le proprie competenze.

Programmazione annuale:
Il nostro obiettivo di quest’anno è far emergere l’unicità di ognuno alla scoperta di sé e della realtà.
Per raggiungere questo obiettivo proporremo esperienze a partire dalla fiaba di “Federico” di Leo Lionni. Federico è un topino che all’interno del gruppo si differenzia per la sua creatività, le sue emozioni, le sue scoperte “fantastiche”.
Il progetto è comune a entrambi i gruppi di bambini, lattanti e mediograndi, cambierà solo la proposta educativa. Per i medio-grandi si proporranno le seguenti attività:
COLORE: attraverso il colore si offre una grossa opportunità espressiva: i bambini lo utilizzano prima per una ricerca e una percezione dello spazio, poi come espressione di emozioni, stati d’animo e vissuti personali
NATURA: lo stare all’aperto a contatto con la natura arricchisce le esperienze d’apprendimento dei bambini di nuovi contenuti, di nuovi valori, di nuove conoscenze, di abilità e strumentalità, altrimenti impossibili negli spazi interni (Montessori). L’intento è quello di stimolare i bambini ad esprimere la loro creatività mettendo loro a disposizione ogni tipo di materiale naturale.
PAROLE: particolare attenzione viene data al linguaggio verbale e non.
EMOZIONI: il bambino scopre le emozioni e il loro significato, i motivi che le hanno provocate, in modo da imparare a comprendere ed esprimere gli stati d’animo con serenità e consapevolezza e riconoscere le stesse emozioni negli altri.
FANTASIA: è innata nei bambini, nasce spontaneamente insieme a loro. Proprio attraverso la fantasia i bambini esplorano le possibilità della realtà che li circonda. I giochi creativi che nascono spontaneamente nella mente del bambino sono degli ottimi modi per stimolare l’ingegno e la capacità di osservazione.
Ai lattanti vengono proposte le seguenti esperienze:
Il colore con i vari materiali: ci sarà il primo approccio con la pittura, matite, pennarelli.
La scoperta della natura: raccolta di sassi, foglie, semina e cura delle piante
Giochi con la fantasia: attraverso il gioco potranno essere riconosciute alcune emozioni tentando di verbalizzarle attraverso la lettura di alcuni semplici libri.
Giocare con i materiali: con oggetti di diversa natura i bambini possono esplorare e giocare liberamente per riconoscere le differenze
La scoperta del proprio corpo: il corpo costituisce il terreno su cui il bambino si sperimenta e coglie, per la prima volta, il senso di sé, primo passo per la formazione della propria identità. E’ a partire, infatti, da questo periodo che il bambino scopre la consistenza.

Laboratori genitori:
La famiglia ha un ruolo fondamentale nella vita al nido ed è per questo che viene coinvolta in diversi momenti di partecipazione attiva. Quest’anno, oltre agli incontri di inizio anno, la festa di Natale e la festa di fine anno, abbiamo coinvolto le famiglie in diverse esperienze: per la loro festa i papà sono stati invitati a pranzo per vivere un momento speciale insieme e per la festa della mamma l’invito è per una colazione tutti insieme.

Incontri con esperti:
Il Consorzio Con.Opera ha organizzato un ciclo di incontri con la fisioterapista Papo Yael sul tema “Crescere Insieme”.

Sportello psicopedagogico:
Il Consorzio Con.Opera ha messo a disposizione di tutti i genitori dei bambini frequentanti i nidi del Comune di Milano accreditati appartenenti alla Macroarea 1 uno sportello pedagogico in cui è possibile incontrare un esperto per poter essere supportati nelle problematiche familiari e relazionali.